Cerca nel blog

lunedì 14 febbraio 2011

TORTA DI SPINACI E RICOTTA CON PASTA BRISEE AL BURRO SALATO


Sono raffreddatissima e non riesco nemmeno a parlare, e come se andassi in apnea ogni volta che lo faccio. Sono arci stufa dell'inverno, ho voglia di ESTATE e di caldo!!!!
Vabbè mettiamo da parte i malanni e parliamo un po' del pacco che mi è arrivato giusto qualche giorno fa, dalle Fattorie Fiandino.
Mi hanno inviato questo meraviglioso BURRO 1889 ottenuto da panne centrifugate, del miglior latte piemontese, lasciate riposare naturalmente almeno 72 ore. Questo antico metodo ne esalta la morbidezza, la spalmabilità e il ricercato sapore di mandorla.
La particolarità di  questo burro è l'aggiunta di un pizzico di fior di sale delle saline CULCASI  presso Trapani.
Adatto  per la realizzazione di ricette dolci e salate, io ho voluto impiegarlo in questa pasta brisèe, ed ho ottenuto un risultato straordinario.

INGREDIENTI PER LA PASTA BRISEE:


300 g di farina
1 bicchiere di acqua
190 g di burro salato 1889


INGREDIENTI PER IL RIPIENO:


1 confezione di spinaci surgelati
3 uova
200 g di formaggio gratt.
sale e pepe q.b.
uno spruzzatina di noce moscata
olio di oliva 
250 g di ricotta




Per preparare la pasta brisèe, porre la farina a fontana sul tavolo e, al centro lavorare il burro ammorbidito. Incorporare poco alla volta la farina aggiungendo l'acqua appena tiepida.  Lavorate l'impasto finchè non assumerà un aspetto omogeneo e liscio di media consistenza. Formare un panetto sferico e lasciarlo riposare in frigorifero per un'oretta. Questa pasta sostituisce spesso la pasta sfoglia nella preparazione di torte e tartellette.
Nel frattempo mettere una padella sul fuoco con dell'olio d'oliva versarci gli spinaci, salare e pepare e fare andare a fuoco medio finchè non si disfano. Fare raffreddare il tutto. In un robot da cucina versare gli spinaci, ormai freddi, la ricotta , le uova, un pizzico di noce moscata, ed un filino di olio di oliva e  il formaggio grattugiato. Sminuzzare bene il composto  e riempire la teglia precedentemente rivestita con la pasta brisèe. Stendere un altro pezzo di pasta per farne il coperchio, richiudere i bordi sigillandoli bene e guarnire a piacere con i ritagli di pasta avanzata.
Ricordarsi di accendere il forno sempre con un po' di anticipo.
Infornare a 180°C  per circa 20/25 minuti, controllare la doratura in superficie e gli ultimi cinque minuti mettere la teglia nella parte più bassa del forno, in modo che la base si cuocia bene.




Buon appetito!!


14 commenti:

  1. Io trovo che spinaci e ricotta è un'abbinamento classico ma troppo buono!! Mi piace l'idea della torta salata.. di solito ci afccio i cannelloni.. bacioni e buon San Valentino!!!

    RispondiElimina
  2. Che bontà...un classico, ma che mangereri appena possibile!!!!
    buonissimo....baci

    RispondiElimina
  3. Ma che buona...e che bella! La mia nonna ci metteva anche l'uvetta e i pinoli...la devo rifare!!! Buona giornata ciao!

    RispondiElimina
  4. Buona, un classico che non stanca mai!!!

    RispondiElimina
  5. che delizia così bella ripiena e molto stuzzicante!

    RispondiElimina
  6. io la trovo perfetta in ogni occasione ,da soli o in compagnia fa sempre bella figura..bacioni

    RispondiElimina
  7. la mia torta salata preferita!!!!

    RispondiElimina
  8. Olá Giusy, vim agradecer a visita e aproveitei para conhecer seu blog.. adorei tudo por aqui e a torta da foto deu água na boca!
    Parabéns pelo blog, lindas postagens!
    Bjuss, volte sempre, ok?!

    RispondiElimina
  9. ...che buona...in casa mia le torte salate vanno davvero alla stragrande, questa dovrei provare a farla!

    RispondiElimina
  10. Anche io di solito faccio i cannelloni ricotta e spinaci questa torta salata é un'ottima alternativa!!bravissima

    RispondiElimina
  11. Semplice e geniale la pasta brisée al burro salato!

    RispondiElimina
  12. Credo che il tortino di spinaci sia un must in tutte le cucine. Il tuo è davvero perfetto.

    RispondiElimina
  13. Lo sai che "una confezione" di spinaci non vuol dire assolutamente niente quando si cucina ?! una confenzione da QUANTI GRAMMI??

    RispondiElimina