Cerca nel blog

domenica 6 febbraio 2011

E' CARNEVALE, MASCHERIAMOCI !!!







L'influenza è terminata, speriamo solo che non faccia il giro della famiglia, per il momento è toccata solo ad Eleonora, che se l'è cavata con un semplice raffreddore.
Oggi la giornata era a dir poco primaverile, il sole quasi riscaldava e l'aria non era più tersa come gli scorsi giorni. Non voglio illudermi, ma sarebbe così bello se il freddo ci lasciasse un po' in pace !!
Abbiamo trascorso proprio una bella domenica, una bella passeggiata era quello che ci voleva !
Siamo pronti ad affrontare una nuova settimana !!
A proposito di settimana, la prossima comincia il Festival di Sanremo ed io che a Sanremo ci vivo, vi posso assicurare che questa piccola cittadina, è già in fermento. Per le strade si incontrano personaggi dello spettacolo, Morandi  ad esempio, che va a correre sulla pista ciclabile; Paolo delle Iene, che ho visto passeggiare in centro. 
Sembra quasi strano, ma io non vedo l'ora che finisca, almeno ci riappropriamo della nostra città ! Non siamo abituati a tanto caos e poi Sanremo è davvero piccola per sopportare tanto traffico!! 
Però che bello, se guarderete il Festival , penserete  a quella del Blog Il Profumo del Mangiare !!!
Dedico ad ognuna di voi una bella canzone ^_^
Ora invece vi parlo delle mie mascherine, mi sono divertita un mondo nel realizzarle. L'idea me l'ha data la Valentina Gigli nel n° di febbraio di Alice. Ho apportato delle modifiche, beh! insomma le ho fatte un po' a modo mio !




INGREDIENTI per la frolla:


300 g di farina di farro
1 uovo intero
1 tuorlo
120 g di burro
150 g di zucchero semolato
buccia gratt. di un limone e di una arancia
pizzico di sale




INGREDIENTI per la sugar past:


acqua fredda 55 ml
4 fogli di gelatina
115 g di glucosio
1 Kg di zucchero  a velo


INGREDIENTI per la ghiaccia reale:


140 g di zucchero a velo
1 albume
qualche goccia di limone


Si prepara intanto la pasta frolla, mettendo nella planetari la farina , il burro. Si lavorano un po' e si aggiungono successivamente: lo zucchero, le uova,una alla volta, la buccia dell'arancia e del limone, il pizzico di sale.
 Si deve ottenere un impasto bello omogeneo che va messo in frigorifero a riposare per almeno una mezz'ora.
Il giorno prima ho preparato la sugar past, è meglio che riposi almeno 24 ore prima dell'utilizzo.
Scaldare in un pentolino l'acqua, nel frattempo  ammollare la gelatina in una tazza con dell'acqua tiepida. Una volta ammorbidita, strizzarla per bene,  far sciogliere nell'acqua scaldata insieme  al glucosio In realtà si prevede la glicerina in polvere, che purtroppo non sono riuscita a reperire da nessuna parte.
Unire questo sciroppo allo zucchero a velo impastare bene finchè non si otterrà un impasto bello liscio ed omogeneo. L'importante è che non risulti più appicicoso, in tal caso utilizzare sempre altro zuchero a velo. Avvolgere la sugar past in una pellicola e riporre in credenza.
Una volta realizzati i biscotti  a forma di mascherine,( io ho ritagliato un cartoncino, disegnato da me), rivestire con la sugar past . I biscotti devono essere rigorosamente freddi.
Si passa poi alla parte più divertente, cioè quella di decorarli con la ghiaccia reale.
Si ottiene amalgamando, con uno sbattitore elettrico, lo zucchero a velo , l'albume e le gocce di limone. Il composto  deve risultare bello sodo e lucido.
Dividendo la ghiaccia reale, si possono incorporare i coloranti alimentari ed ottenere quindi le varie tonalità che si desiderano. Con un cartoccio di carta da forno creare una piccola sac apoche, riempire con la ghiaccia reale e dare sfogo alla fantasia. 






23 commenti:

  1. Bellissime, davvero molto belle...e chissà che buone!!! :-)

    RispondiElimina
  2. belle ed allegrissime....oltre che buone!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissime Giusy!! Ti ho già detto che io sono nata ad Albenga?! Sono venuta tante volte a Sanremo!! Baci

    RispondiElimina
  4. e maschere sono deliziose:D
    Non sono quella che si vede tutto il festival, ma adesso , quando cambierò canale e sbirciando il festival penserò al tuo blog!:D

    RispondiElimina
  5. sono bellissime!!!!
    hanno delle decorazioni a dir poco perfette *__*
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. bellissimi e sicuramente pure buoni bellissim a idea

    RispondiElimina
  7. bellissime.. sembrano vere.. un bacio

    RispondiElimina
  8. sono contenta che tu stia meglio!!! Ma soprattutto mi piacciono queste maschere!!! Bravissima davvero!!

    RispondiElimina
  9. OH mamma ma sono bellissimi!!! complimenti! un caro saluto Teresa

    RispondiElimina
  10. Sono bellissime!! Le avevo viste anche io su Alice e anche a me piacerebbe farle, così come mi piacerebbe cimentarmi finalmente dopo tanto pensarci con la pasta di zucchero..MA...c'è un MA grosso così...l'ho cercato ovunque ma non lo trovo...dove è che compro questo benedetto glucosio??? :( :( :(

    RispondiElimina
  11. Questa influenza ha decimato l'Italia dal nord al sud. Ma le tue mascherine così carine portano una ventata di allegria. Per quanto riguarda Il festival tante persone farebbero carte false per stare al tuo posto. Io somiglio molto a te, odio il caos. Un saluto affettuoso
    M.G.

    RispondiElimina
  12. @ in una drogheria, hai presente quei negozietti che vendono tutte le spezie, le farine di tutti i tipi. Oppure via online prova con la DECORA!!

    RispondiElimina
  13. meno male che vi state riprendendo.. quest'anno l'influenza è stata violenta con chi ha colpito!!! Bellissime le maschere.. complimenti..sembrano di cartone!!!!! Tu vivi a sanremo??? ahh ma che bellezza.... smackkk buon lunedì.-)

    RispondiElimina
  14. Ma che meraviglia queste mascherine, golosissime, brava Giusy!!!!

    RispondiElimina
  15. troppo carine queste mascherine. allegre.
    anche io mi son ripresa da questa brutta bestiaccia di influenza.

    un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  16. Molto belle queste maschere, complimenti!
    Io non ho ancora preparato nulla per carnevale, spero di rifarmi presto. Baci

    RispondiElimina
  17. wooowww ma che belle!!
    io mannaccia non l'ho presa l'influenza quest'anno neanche un giorno di malattia, a casa ci starei volentieri...
    uff uff

    RispondiElimina
  18. Ma che belle!!!Quanta pazienza!!!Bravissima!!!

    RispondiElimina
  19. Bellissime, io questa ricetta proprio non resisto !!! Spero di reinterpretarla al meglio! tu sei ineguagliabile ! COmplimenti !!

    RispondiElimina
  20. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  21. Bellissime queste mascherine, peccato che replicarle senza glutine non sia facilissimo :(
    Bellissima anche Sanremo, ci sono stata la scorsa estate con la mia famiglia. E naturalmente...bello anche il tuo blog1!
    Ti aspetto, per un caffè, nella mia cucina :)

    RispondiElimina