Cerca nel blog

martedì 23 ottobre 2012

PER UNA SERATA SPAGNOLA.......PAELLA


Unica foto, scattata qualche secondo prima di servire questa Paella, a 12 persone!!
Preparare questo meraviglioso piatto unico è divertentissimo, soprattutto quando arriva il momento di allestire il risotto con questi bellissimi e saporitissimi: gamberoni, scampi e cozze...
E' veramente un piatto ricco apprezzato più o meno da tutti. Non sapevo esistessero due tipi di Paella; una è quella valenciana e l'altra è de marisco.
La differenza ? La prima si prepara solo con carne di coniglio, salsiccia, maiale, la seconda invece è tutta a base di pesce.
Seguendo i miei gusti preferisco la paella de marisco, ma dovendo assecondare anche i gusti delle mie figlie ho aggiunto anche salsiccia e pollo, diciamo che l'ho un po' rivisitata; ottenendo comunque un ottimo risultato.

INGREDIENTI PER 12-14 PERSONE

850 g di riso arborio o originario
20 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cipolla 
2 litri di brodo di pesce
2 barattoli di fagioli bianchi di spagna
300 g di piselli
500 g di pollo il petto tagliato a pezzi piuttosto piccoli
1 kg di salsiccia
1 kg di cozze
12- 14 scampi uno a commensale
1/2 kg di gamberoni
3/4 bustine di zafferano
1 cucchiaino di paprica dolce 
mezzo cucchiaino di peperoncino
1/2 l di passata di pomodoro

PREPARAZIONE:

Dopo aver lavato per bene le cozze, farle cuocere in un tegame con i bordi alti e chiudere con il coperchio finchè non si sono aperte, filtrare l'acqua delle cozze ed aggiungere al brodo di pesce.

Nella paelliera versare l'olio extra vergine di oliva, e rosolare gli scampi e i gamberoni per pochi minuti, mettere da parte mantenendoli al caldo. Nella stessa padella rosolare la cipolla tritata finemente a fuoco vivo; aggiungere poi, il petto di pollo tagliato a pezzettini e la salsiccia. Una volta cotti versare la passata di pomodoro e le spezie. Aggiungere i piselli, i fagioli.
Una volta cotti tutti gli ingredienti versare il brodo versare il brodo con l'aggiunta dell'acqua di cottura delle cozze, una volta raggiunta l'ebollizione aggiungere il riso e cospargerlo bene nella paelliera. Poi il riso non verrà più toccato, si deve far cuocere 7 minuti a fuoco vivo, e gli ultimi 10 minuti a fuoco dolce. Negli ultimi minuti di cottura sistemare per bene gli scampi, le cozze e e i gamberoni. 
Portare subito in tavola e...Buon appetito! 


30 commenti:

  1. Che meraviglia!!! Davvero strepitosa! Complimenti.

    RispondiElimina
  2. MA è uno spettacolo menomale quest'unica foto. mi incuriosisce la salsiccia con i crostacei. Amo la paella mi hai fatto solo venire un'irrefrenabile voglia di prepararla. mi sa che alla prossima cena, mi hai risolto così un piatto unico pazzesco che piace a tutti. un bacio mony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene, è un piatto univo comodissimo per qusndo si ha gente a cena! Buona giornata!

      Elimina
  3. holeeeeeeeeeeè!! vamos a magnar :P buonissima! adoro la Spagna e la sua cucina!! w la paellaaaa

    RispondiElimina
  4. La cena se sirve amigos! Grazie per essere passata da queste parti!

    RispondiElimina
  5. Ciao !!! Sai che non ho mai fatto la paella?! Però la tua mi ispira un sacco deve essere davvero squisita:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima! provala, vedrai che successo!

      Elimina
  6. Ricchissimo!!!! Un regalo per gli occhi:)

    RispondiElimina
  7. favolosa questa paella doveva essere buonissima.... avrei voluto essere fra i tuoi commensali ;))
    felice serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta sarai invitata! Baci!

      Elimina
  8. Giusy...
    mamma mia che spettacolo questo piatto..ecco questo è uno di quelli che sogno da sempre di realizzare ma ... mi mette soggezione..anche io preferirei la versione marinara ma secondo me il tuio compromesso è più che invitante..me la salvo...se prendo coraggio!
    un caro saluto
    dida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, devi farla senza pensarci troppo! anche io ho sempre pensato fosse difficilissima! E' solo un po' elaborata!
      Baci!

      Elimina
  9. Questo è un piatto che non ho mai avuto il coraggio di cucinarlo (se coraggio ci vuole!)!
    Complimenti la tue paella è venuta una meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda se l'ho fatta io, credimi può farla davvero chiunque !
      Baci !!

      Elimina
  10. Questa paella è davvero una meraviglia!! Ha un aspetto fantastico e si vede che è davvero buonissima!! Prendo nota e ci provo anche io! Complimenti :)

    RispondiElimina
  11. Bellaaaaaaaaaa!!!...e che buona!...complimenti!!!

    RispondiElimina
  12. wow che bella! complimenti, che bel blog! giulia

    RispondiElimina
  13. Ciao, sono Paola è la prima volta che entro nel tuo blog e lo trovo interessante, per cui mi unisco ai tuoi lettori. E che dire di questo paella? io adoro la paella e la tua ha un aspetto fantastico, complimenti.
    Se ti va ti aspetto nel mio blog, un abbraccio e a presto paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere di conoscerti , grazie per la visita! Aspettami che arrivo .... Baci!

      Elimina
  14. me la mangerei tutta!!!!!buonissssssssssssima!

    RispondiElimina