Cerca nel blog

mercoledì 27 aprile 2011

IL PANE NON SI SPRECA.....MAI!!!



Il pane secco non si butta mai! E' una regola!
Mi è stato insegnato fin da piccola. Mi ricordo che con mia nonna, se il pane era troppo secco,  lo sbriciolavamo e poi lo  portavamo ai piccioni alla passeggiata lungo il mare.
Adesso se è troppo secco lo do alle mie nuove inquiline " le galline", che se lo pappano bagnato in quantità industriali!
Ricordo che mia mamma quando aveva del pane raffermo nella credenza si inventava sempre qualcosa di buono, sia dolce che salato, insomma il pane non andava mai sprecato! Venivano fuori delle cenette golose e delle merende genuine. Ed io continuo la tradizione!
Il pane è buono sempre e si presta a qualunque di riciclo !
Apparteniamo ad una vecchia scuola dove il cibo non veniva sprecato, mai!
I nostri figli seguiranno le nostre orme?

INGREDIENTI:


500 g di pane raffermo, io in questo caso avevo una ciabatta
formaggio grana gratt. in abbondanza
brodo di carne
sale 
pepe 
noce moscata
olio di oliva 


Accendere il forno a 200 °C. Affettare il pane e disporlo in una teglia precedentemente oleata e cospargere con una bella manciata di formaggio grana gratt.. inzuppare il pane con il brodo caldo cospargere nuovamente con abbondante formaggio grana e un filo di olio salare e pepare.
Continuare fino al bordo della teglia, alternando gli ingredienti. Se si vuole si può condire con della passata di pomodoro.
Terminare con un bello strato di formaggio in modo da creare una bella crosticina in superficie.  Infornare con il forno bello caldo e fare cuocere per circa 15 minuti. Servire caldo, ma è squisito anche tiepido e addirittura freddo!
E' proprio un piatto povero, ma molto nutriente!

21 commenti:

  1. Lo preparo per sola in famiglia non lo mangiano io lo trovo delizioso, ciao

    RispondiElimina
  2. che spettacolo!!! questa me la segno deve essere golosissima e fa finire il pane raffermo in un batter d'occhio :-)

    RispondiElimina
  3. non che ci faccia chissà cosa...ma di sicuro non lo butto...e lo grattugio per fare le bistecche impanate!!!

    RispondiElimina
  4. Anche in casa mia vige la stessa regola! da mia mamma a mia nonna passando per mia suocera, il pane viene trasformato in pangrattato, ammollato per le polpette, abbrustolito per le bruschette, usato per la pappa al pomodoro... ma la tua ricetta non l'ho mai provata, e deve essere speciale, grazie per l'idea!! A presto!

    RispondiElimina
  5. concordo in pieno anche io esco da questa grande scuola di saggezza,il pane l'unico cibo che ha sfamato e sfama ancora intere generazioni..ottima la tua ricetta brava!!!

    RispondiElimina
  6. Il mio comandamento in cucina è NON SI BUTTA NIENTE! anche a casa mia il pane non si è mai buttato e si ricicla in mille modi. Questo modo mi è nuovo!

    RispondiElimina
  7. La tua nonna e la tua mamma era sagge e tu hai seguito la loro scia. Sono nch'io della stessa scuola e le ricette semplici alla fine sono sempre le migliori. A me piace moltissimo anche bagnato con acqua, una goccia di aceto, un filo d'olio, pizzico di sale e un trito di mentuccia ^__^ Un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  8. Ottima idea... io di solito faccio solo il pangrattato... c'è sempre da imparare :-)==

    RispondiElimina
  9. Mia nonna faceva sempre la zuppa...che buono questo piatto povero, ma anche ricco!

    RispondiElimina
  10. ciao grazie per la visita! complimenti per il blog e per questa ricetta utilissima ^__^

    RispondiElimina
  11. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  12. sono d'accordo cn te... anch'io sono cresciuta con questo detto........ ottimo piatto semplice ma ... che ti scalda il cuore... baci ELY

    RispondiElimina
  13. Fantastica idea!!!! smackkk .-)

    RispondiElimina
  14. @ Stefania! Sono d'accordo con te !
    Buona giornata!

    @ Ely! Si, si il pane sta sicura che lo finisci di sicuro! Vedrai che bontà

    @ Stelle Gemelle! Ottima idea! Baci

    @ Sara Favilla! sono contenta di averti dato un'idea in più! Buona giornata!

    @ Scarlet! Hai rgione, quante famiglie ha sfamato !! Buttarlo sarebe proprio un vero peccato!

    @ Barbara! Grazie mille , buona giornata!

    @ Giovanna Burroealici! Felice di averti dato un nuovo spunto! Buona giornata!

    @ Francesca! grazie infinite! Buona giornata!

    @ Federica! Buono!! Vedi non si finisce mai di imparare, così proprio non l'ho mao mangiato! Buona giornata!

    @ Fico e uva! Vedrai che bontà! Riscalderà le tue serate fredde! Buona giornata!

    @ Simo! Grazie mile! Quanto c'è da imparare dalle nonne!!

    @ Caia! Grazie a te per essere venuta a trovarmi! Buon W.E

    @ L'Ostessa! Grazie! Hai ragione, semplice ma molto sostanzioso e buono!

    @ Claudia! Grazie, baci anche a te!

    RispondiElimina
  15. bravissima giusy hai ragione!! lo dice sempre anche mia mamma e mia nonna che da buone contadine lo passavano anche loro alle galline ;-) questa ricetta semplice ma come dici tu nutriente mi riporta indietro negli anni quando ero piccolina, una volta me l'ha fatta mia mamma... e devo dire che mi era piaciuta tantissimo!! un caldo abbraccio!

    RispondiElimina
  16. da noi buttarlo è un peccato mortale!
    ottima ricetta di riciclaggio! :)
    buon we

    RispondiElimina
  17. anche a me non piace buttare il pane..e non solo
    ottimo riciclo...complimenti!!

    RispondiElimina
  18. @ Spadelliamo! Grazie Magari fossi una brava contadina anch'io! Spero di diventarlo negli anni!! Buona giornata

    @ Gio! Anche qui sai ! Grazie mille e buona giornata!

    @ Enza ! Grazie mille! Meno si butta, più si risparmia, te lo dice una Ligure!
    Buona giornata!

    RispondiElimina