Cerca nel blog

lunedì 12 settembre 2011

TORTA PARADISO ALLE PERE...


Vacanze terminate, scuola iniziata questa mattina, sono pronta a ricominciare il solito tram-tram (bugia)!
L'estate si fa attendere, ma quando arriva, trascorre troppo velocemente!!
Beh! Consoliamoci con l'autunno, che ci attende con i suoi frutti così buoni, come le castagne!! Non vedo l'ora di mangiarne un po'.
Ma per ora mi accontento di questa deliziosa torta di pere, del mio alberello, da gustare per merenda. Mangiata all'aperto, per goderci ancora il sole tiepido e un po'  stanco di questa fine estate!


INGREDIENTI:


150 g di farina + q.b. per infarinare la teglia
150 g di fecola di patate
250 g di burro + q.b. per ungere la teglia
250 g di zucchero
2 uova intere e 3 tuorli
scorza grattugiata di un limone
zucchero a velo q.b.
1 bustina di lievito per dolci
4 pere di media grandezza tagliate a cubetti


Fare ammorbidire il burro e amalgamarlo con lo zucchero formando una crema. Aggiungere le uova una alla volta, amalgamare bene e incorporare i tuorli sbattuti.
Aggiungere: farina, lievito e fecola bene setacciati, infine  aggiungere la scorza del limone. Si deve ottenere un composto ben amalgamato e soffice.
Incorporare nel composto le pere tagliate a cubetti e versare in una teglia precedentemente imburrata e infarinata.
Cuocere in forno già caldo 180 C° per 40/45 minuti circa. La torta paradiso va fatta riposare prima di consumarla, il giorno dopo è ancora più buona, vi consiglio di consumarla con un po' di miele, ve ne innamorerete.

7 commenti:

  1. Buonissima questa torta.. e se poi le pere son di sicura derivazione.. meglio!!!! baci :-)

    RispondiElimina
  2. Una bellissima variante!! Dev'essere squisita!! Bravissima!

    RispondiElimina
  3. Che bella idea! Già la torta paradiso è buona di suo, con la frutta diventa qualcosa di speciale, ne sono certa! :-)

    RispondiElimina
  4. che buona questa torta paradiso!!

    RispondiElimina
  5. mi hanno giusto regalato delle pere pericine davvero saporite e perfette per questo dolce ;)

    RispondiElimina
  6. Complimenti! proverò subito la tua ricetta! sembra buonissima..
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina