Cerca nel blog

domenica 19 dicembre 2010

PICCOLE SCATOLE GRANDE DOLCEZZA





Ieri pomeriggio sotto la morsa di questo freddo glaciale,  ho portato la mia piccola Eleonora all'azione Cattolica ( Catechismo).
Salutando il parroco e le catechiste ho detto:  "ci vediamo Sabato prossimo",  ho visto che mi hanno guardato  un po' stupite, poi una di loro mi ha risposto, "Sabato non c'è catechismo...... è Natale!!!!"
Devo essere sincera, mi sono vergognata moltissimo, ma com'è possibile che manchi solo una settimana, mi sembra che sia iniziato solo ieri Dicembre !!
Così presa dall'angoscia, per non aver ancora pensato molto al menù, mi sono fiondata in macelleria ed ho prenotato una bella coscia di agnello pre salè. Non so, se tutti conoscono questa qualità !
E' un agnello che proviene dalla Normandia, pascola sui campi che circondano Mont-Saint-Michel, famoso isolotto a forma di piramide, e periodicamente inondato dalla marea. Il termine pre salè significa "prato salato" e proprio dell'erba ricca di sale e iodio si cibano gli agnelli allevati sulle coste Normanne; la conseguenza di questa particolare alimentazione è una carne di inimitabile sapidità.
Devo essere sincera, non l'ho mai assaggiato ma ne ho sentito parlare sempre molto bene, purtroppo però è quasi impossibile da reperire, ma avendo avuto l'opportunità di ordinarlo ne ho subito approfittato!!!
Ora sono più tranquilla, perchè so di aver pensato almeno al secondo, tutto il resto sarà più facile !
L'altra sera invece ho provato a fare dei dolcetti molto golosi, a dire il vero volevo realizzare dei piccoli pacchettini regalo, come quelli che ha fatto Valentina Gigli nell'ultimo numero di Alice.
Non avendo i nastrini ho trasformato i pacchetti in scatolette.
Ora vi spiego:

INGREDIENTI PER LA PASTA DI ZUCCHERO:

3 cl di acqua
5 g di gelatina in fogli
50 g di glucosio (anche il miele va bene ma deve essere molto chiaro)
430 g di zucchero a velo ben setacciato

Ammorbidire la gelatina nell'acqua e quando si sarà ammorbidita  (10 minuti circa) farla sciogliere a bagnomaria. Aggiungere il glucosio e portare tutto allo stato liquido. Nel frattempo mettere lo zucchero a velo nel mixer con le lame in funzione versare il liquido.
Con una spatola togliere la pasta appiccicosa dalle lame e dai bordi del mixer mettendola sul piano di lavoro cosparso di zucchero a velo.  Impastare finchè non si ottiene una palla liscia ed omogenea.
Conservare per una mezz'ora avvolta in pellicola, dopo di chè si può stendere con il mattarello usando, al posto della farina, lo zucchero a velo.
La pasta di zucchero si può colorare con coloranti alimentari, meglio se si usano quelli in pasta o in polvere. E' molto divertente e creativo, insomma si ritorna un po' bambini.

INGREDIENTI PER  LA TORTA DA FARCIRE:

250 g di burro
250 g di zucchero semolato
250 g di farina "00"
1 cucchiaino di lievito per dolci
4 uova
buccia grattugiata di 1 limone
100 ml di latte alta qualità
il succo di 1/2 limone

Setacciare la farina e il lievito. Sbattere il burro, lo zucchero e la scorza del limone fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso, aggiungere le uova una alla volta, alternando qualche cucchiaio di farina. Una volta messe le uova aggiungere la restante farina ed amalgamare con una spatola dal basso verso l'alto. Unire il latte ed il succo di limone continuando a mescolare. Versare l'impasto in una teglia rettangolare  e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti. Lasciare raffreddare una volta cotto. Tagliare a quadrotti e dividere a metà per farcire.

INGREDIENTI PER LA FARCIA:

250 g di burro di buona qualità
500 g di zucchero a velo
1 limone

Sbattere il burro morbido con lo zucchero  a velo ed il limone fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo. Farcire i quadrotti e fare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo necessario passare alla decorazione con la pasta di zucchero.
Buon divertimento!!!



  



18 commenti:

  1. Ma che deliziose scatoline sono davvero un amore e con un ripieno ottimo!!! Buone feste!!!!

    RispondiElimina
  2. ciao Giusy, grazie x essere passata..sai nn sei l'unica... ma davvero manca una settimana, anzi 6 giorni a Natale??? sto messa peggio di te! cmq mai sentito parlare di quest'agnello.. qui nn si usa nemmeno tanto! se andassi ad ordinarlo mi guarderebbero peggio di na marziana! :-D ottimi invece i dolcetti!!!

    RispondiElimina
  3. Che delizie questi scrigni ! Golosissime !!!

    RispondiElimina
  4. ...ma che lavorone...bravissima!

    RispondiElimina
  5. non conoscevo questa qualità di agnello...poi ci racconterai:-) il dolce è magnifico....lavorare la pasta di zucchero non è una cosa semplice...complimenti
    Annamaria

    RispondiElimina
  6. sull'agnello passo perchè è un tipo d crane che non mi piace molto... ma su queste creazioni dolci che dire.. sono Bellissime e immagino anche buone! che pazienza che hai!! ma quanto tempo hai impiegato a fare tutto??

    RispondiElimina
  7. Queste scatoline sono una meraviglia complimenti! Non conoscevo questo agnello e anche se non mangio questo tipo di carne mi hai incuriosito molto! Un abbraccio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  8. Wowwwwwwwwwwwww ma che spettacolo!!!!! smack buona settimana .-)

    RispondiElimina
  9. @ Grazie Rossella buone feste anche a te!!

    @ Vickyart!! Grazie Buone feste!!

    @ Rossella!! Dolcezza allo stato puro!!! Buone feste!!

    @ Simo Grazie!! Buone feste !!

    @ Unika!! Si vi racconterò di questo pre salè!! Buone feste!

    @ Francesca !! Un pomeriggio!! Buone feste!

    @ Vanessa Grazie e buone feste!

    @ Ornella grazie!! Buona settimana e buone feste!!

    @ Claudia! Grazie troppo buona!!

    RispondiElimina
  10. Si sii siiiii...anche io li ho visti i mpacchetti della Gigli e spero di avere un pò di tempo per realizzarli..ma chissà!
    Sono bellissimi i tuoi..brava e complimenti!!
    Buon Natale cara!
    Ciao ciaooo

    RispondiElimina
  11. che carini!!!! tanti auguri di un natale sereno e una anno ricco di cose belle!!!

    RispondiElimina
  12. I wish you a Christmas filled with much peace and happiness

    RispondiElimina
  13. Faccio gli auguri per un Natale colmo di tanta pace e felicità

    RispondiElimina
  14. che meraviglia! E chissà che bontà...
    Augurissimiiii!!!

    RispondiElimina
  15. che bontà questi dolci pacchettini! buon Santo Stefano cara!

    RispondiElimina
  16. sono stupende queste tortine così egregiamente decorate!
    da oggi mi iscrivo fra i sosten,itori del tuo blog, che mi piace molto, così non perdo più una delle tue ricette.
    a presto.

    RispondiElimina